IL PRODOTTO EDILE

 
 

DOWNLOAD

IL PRODOTTO EDILE

Con l’espressione “Project management “ (o gestione del progetto) si intende l’insieme di attività volte a realizzare gli obiettivi di un progetto. La sfida principale della gestione del progetto è quella di raggiungere gli obiettivi stabiliti.
La sfida secondaria, ma non meno ambiziosa, è quella di ottimizzare le risorse necessarie a raggiungere gli obiettivi definiti.
La gestione di un progetto edile è uno strumento fondamentale, in particolar modo qualora le tematiche da affrontare riguardano attività imprenditoriali. Nel documento in allegato (scaricabile) si affrontano le tematiche legate all’edilizia come “prodotto”, vale a dire l’edilizia realizzata per essere venduta. Come in qualunque progetto, si parte dalle valutazioni preliminari, atte ad accertare la fattibilità di quanto si intende realizzare. Di conseguenza si operano le scelte progettuali, attraverso l’analisi di una serie di fattori, quali il contesto urbano, il contesto sociale ed economico e la redditività dell’intervento, scelte che tendono a definirsi anche in scelte di qualità.
Determinate le scelte generali, attraverso una azione di project management efficacie, si individuano anche i costi, i ricavi e le tempistiche legati ad uno specifico cantiere, e in fine si ottimizza la gestione delle risorse finanziarie. Tali azioni, oltre a valutare i rischi di un progetto, delineano le strategie per ridurli al minimo, e creano le condizioni per sviluppare sinergie tra i vari operatori. Attività di straordinaria importanza per poter ripartire tra più figure gli oneri, i rischi, ma anche parte dei profitti derivanti da un intervento.
Il risultato è quello di permettere all’imprenditore edile di affrontare un investimento (ormai poco remunerativo e molto rischioso) con maggiori certezze e maggiori possibilità di successo.
Nel documento scaricabile trovere maggiori chiarimenti ed approfondimenti sull’argomento.

Download Project Management

IL CONDOMINIO

RIQUALIFICARE GUADAGNANDO!

DOWNLOAD

Il condominio. Riqualificare guadagnando!

Gli anni che vanno dal 1952 e il 1963 sono stati quelli del boom economico per l’Italia e di conseguenza sono stati anche gli anni del boom edilizio. Altrettanto si può dire per il periodo che va dai primi anni ‘80 alla fine degli anni ‘90. Più della metà dei condomìni esistenti sono realizzati in queste epoche.
Si tratta ovviamente di edifici ormai inadeguati, sia per la tipologia costruttiva (decisamente poco attenta all’efficienza energetica), ma anche in molti casi per la qualità dell’architettura oltre che per lo stato di conservazione.
Il quadro normativo in vigore dal 1° gennaio 2017, i ridotti interessi bancari e l’accessibilità ai mutui con garanzia di ogni condomino, messa a punto dallo studio, in collaborazione con un istituto Bancario, hanno determinato, in tal senso, vantaggi senza precedenti storici.
Sembra incredibile, ma si può veramente ristrutturare /riqualificare un vecchio condominio senza costi, anzi addirittura con un guadagno economico a vantaggio di tutti i condomini!

Download Project Management