Residenze Estive

Tipologia
Residenziale
Anno
2010
Luogo
Uggiano La Chiesa
Stato Lavori
Completati

preview

L’intervento prevedeva la realizzazione di 12 alloggi, ideati principalmente per un uso estivo, ognuno di essi dotato di box auto. La scelta progettuale è quella di proporre un intervento di architettura contemporanea, che a parere dello scrivente meglio si integra con il contesto paesaggistico in cui è inserito. Tale motivazione nasce dalla forte convinzione che un’opera, la cui progettazione tiene conto dell’architettura odierna diffusa in quasi tutti gli scenari globali evoluti, e di un accurata e mite scelta di forme, materiali, volumi, spazi, colori, possa caratterizzare l’area meglio di qualsiasi altro intervento.Dal momento che le scelte progettuali puntano a mitigare l’inserimento dell’opera che si propone in un contesto di valenza paesaggistica, si è preferito raggruppare gli alloggi in tre principali corpi di fabbrica e non nella consueta schiera di residenze, spesso continua e ripetitiva. Detti corpi di fabbricata sono tipizzati da architetture essenziali, mai ripetitive, nella maggior parte dei casi costituite da volumi parallelepipedi, opportunamente dimensionati e sagomati, oltre che leggeri sbalzi, raramente appesantiti da parapetti pieni. Le aperture di porte e finestre non sono altro che semplicissimi tagli rettangolari nelle pareti,  collocati in modo da garantire sia una buona fruibilità degli spazi interni, e cioè una buona areazione ed illuminazione degli ambienti, ma anche una razionale distribuzione  degli arredi; sia una buona geometria delle facciate, così da rendere evidente un rigoroso allinearsi di segni verticali ed orizzontali.

SCORRI LA GALLERY